Eccellenza

Il Comano Fiavé si sveglia tardi, vince la Virtus Bolzano

Non basta un buon secondo tempo al Comano Terme Fiavé per centrare l'impresa di raccogliere punti con la quotata Virtus Bolzano, formazione appena retrocessa dalla Serie D e candidata ad un ruolo di primissimo piano in Eccellenza. Per mister Luca Celia, privo di diversi elementi importanti nella prima di campionato, non mancano delle note positive, anche se bisognerà lavorare su alcuni dettagli per alzare il livello complessivo.

Sul sintetico delle Rotte i gialloneri si presentano in campo un po' timidi, con gli ospiti bolzanini che non si sono fatti pregare nel guadagnare campo e occasioni. Sul fronte giudicariese da sottolineare la combattività del nuovo acquisto Pasini, mentre dall'altra la velocità dei virtussini crea spesso grattacapi a Matteo Fusari (capitano di giornata) e soci. Il vantaggio ospite arriva al 40': bella iniziativa di Cremonini che crossa per Kaptina, abile nel mettere la sfera nel sacco con un colpo di testa.

Il colpo di testa di Kaptina che ha sbloccato il risultato
Il colpo di testa di Kaptina che ha sbloccato il risultato

La musica cambia nel secondo tempo. I termali sono più grintosi e incisivi, con l'altro nuovo arrivato Malfer che costringe Pircher alla grande parata e con Pasini che con una gran conclusione colpisce un clamoroso incrocio dei pali. Il gol del pari non arriva, così al 23' arriva la beffa del raddoppio bolzanino: merito di Forti, che dal limite dell'area batte Calzà. La partita di fatto si chiude qui, perché il Comano Fiavé non ha più né la forza, né i cambi per rimettere in piede la sfida.

Il tabellino

Comano Terme Fiavé - Virtus Bolzano 0-2
RETI: 40’ pt Kaptina (VB), 23’ st Forti (VB)
COMANO TERME FIAVÉ: Calzà, Fruner, Giovannini, Alouani, Fusari, Raveane (29’ st Albertini), Poletti (34’ st Festini Cappello), Pasini, Malfer (40’ st Gjoni C.), Dalponte (42’ st Vultaggio), Carli (20’ st Gjoni K.). All. Celia
VIRTUS BOLZANO: Pircher, Buzi, Al Salih, Bacher (42’ st Casucci), Hochkofler (44’ st Bedin), Tissone, Kaptina, Forti, Bounou (37’ st Rabiya), Cremonini (31’ st Kuka), Osorio (27’ st Rella). All. Sebastiani
ARBITRO: Ismail di Rovereto (D’Alterio di Trento e Santini di Arco Riva)
NOTE: ammoniti Fusari, Raveane, Pasini (CF), Cremonini (VB)

IL QUADRO COMPLETO DELLA 1ª GIORNATA DI ECCELLENZA

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,437 sec.

Cerca nelle news

Eccellenza