Dalla società
lun 31 dic 2012
Dopo un 2012 a tinte giallonere... buon 2013 a tutti!

L'esultanza dopo la vittoria nello spareggio di Mezzocorona
L'esultanza dopo la vittoria nello spareggio di Mezzocorona

Si chiude oggi un anno a dir poco eccezionale per il Comano Fiavé. Dodici mesi di emozioni, vittorie e feste, di inaugurazioni e progetti, in poche parole un 2012 che definire ai limiti della perfezione non è per niente un'esagerazione.

L'anno che va in archivio verrà ricordato per l'apertura del nuovo centro sportivo di Ponte Arche, un impianto atteso nelle Giudicarie Esteriori da diversi decenni e indispensabile per avere una casa dove portare avanti il lavoro delle varie squadre giallonere. Con il nuovo campo la società ha quindi ripreso slancio ed entusiasmo, con i risultati che sono sotto gli occhi di tutti.

Per quanto riguarda il settore giovanile, sempre più salda è la sinergia con i cugini del Calcio Bleggio, nella convinzione che soltanto lavorando a stretto contatto si possa portare avanti un progetto serio e volto alla valorizzazione dei ragazzi che nella nostra valle imparano a giocare a pallone. Inoltre quest'anno per la prima volta è stata avviata la categoria dei Primi Calci, con la risposta dei bambini che è stata a dir poco entusiasmante.

Il saluto prima del derby giovanissimi
Il saluto prima del derby giovanissimi

Poi non si possono dimenticare le due formazioni di calcio a cinque, maschile e femminile, che si stanno ben comportando nei rispettivi campionati, oltre ovviamente (last but not least, per dirla all'inglese) alla prima squadra, capace di mietere successi di spicco. A cominciare dalla conquista dell'Eccellenza nel memorabile spareggio di Mezzocorona (2-0 al Levico Terme sabato 9 giugno), continuando con il fantastico girone d'andata (3° posto in classifica nel massimo campionato regionale) e la spettacolare cavalcata in Coppa Italia (titolo provinciale conquistato al "Briamasco" con il Levico e regionale ancora a Mezzocorona contro il Brixen).

Con queste premesse, ci si avvia quindi verso il 2013 con ottimismo e nuove speranze, anche se ora, raggiunti certi livelli, arriva il compito più difficile, ovvero quello di riconfermarsi. La prima squadra a febbraio e marzo avrà l'onere e l'onore di rappresentare il Trentino Alto Adige in Coppa Italia, mentre gli allenatori delle giovanili dovranno continuare il loro importantissimo lavoro con i ragazzini gialloneri.

In attesa del ritorno in campo, l'Asd Comano Terme e Fiavé coglie l'occasione per augurare a tutti i tifosi e a tutti gli appassionati un sereno 2013!

La formazione femminile di calcio a cinque
La formazione femminile di calcio a cinque

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,828 sec.
Cerca nelle news

Inserire almeno 4 caratteri