Eccellenza

Domenica a Lavis l'esordio dei gialloneri in Coppa Italia

Dopo oltre un mese di allenamenti e i primi test amichevoli, per il Comano Fiavé è arrivato il momento di tornare a giocare per i tre punti. Domenica scatta infatti la Coppa Italia di Eccellenza, una competizione che spesso ha visto i gialloneri protagonisti. Anche quest'anno i termali vogliono provare a dire la loro, anche se il cammino si prospetta impegnativo già dal primo turno: Massimiliano Caliari e soci sono stati inseriti nel triangolare A con Lavis e Mori Santo Stefano, formazioni di primo piano del massimo campionato regionale.

L'esordio, come detto, è in calendario per domenica, quando la truppa di mister Luca Celia andrà a far visita al Lavis del nuovo mister Stefano Manfioletti, tecnico che nel 2000/01 aveva condotto i gialloneri al primo storico trionfo in Coppa Italia Regionale, per poi proseguire il cammino sino ai quarti di finale contro i brianzoli della Caratese.

Calcio d'inizio del primo match di Coppa domenica alle 17 sul sintetico del "Mario Lona" di Lavis, dirigerà la gara Sabri Ismail della sezione di Rovereto coadiuvato da Ion Rusu e Giulio D'Alterio di Trento. Mercoledì 8 settembre entrerà in gioco il Mori Santo Stefano, che affronterà la perdente del primo incontro (in caso di parità sarà il Lavis a vedersela subito con i lagarini). Mercoledì 6 ottobre andrà poi in scena l'ultimo match del triangolare: accederanno alle semifinali le vincenti dei quattro gironcini e la miglior seconda.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.

Cerca nelle news

Eccellenza