Eccellenza

I gialloneri si fermano sulla traversa, vince il Brixen

Dopo il prezioso pareggio di Lavis, la vittoria di misura sul Rovereto e il doppio successo in Coppa condito dal passaggio del turno, per il Comano Terme Fiavé arriva il primo stop stagionale. In una delle sfide più classiche dell'Eccellenza, infatti, a imporsi è stato il Brixen, capace di capitalizzare al meglio un episodio accaduto nella parte iniziale della ripresa.

Cristian Malfer ha colpito un clamoroso legno
Cristian Malfer ha colpito un clamoroso legno

Nella città vescovile mister Luca Celia presenta lo stesso undici della vittoria sulle zebrette, ma i tentativi gialloneri non sortiscono gli effetti sperati. Prima Sottovia deve fare i conti con la reattività del portiere di casa Lazzaro, poi Malfer vede il proprio colpo di testa colpire clamorosamente la traversa. Ecco quindi che al minuto numero 11 della seconda frazione di gioco arriva l'episodio clou: Sanna coglie la difesa termale impreparata, Wachtler si fa trovare al posto giusto e con una stoccata precisa trafigge Singh. I giudicariesi provano a cambiare qualcosa, avanzano il proprio baricentro ma senza mai riuscire a concretizzare la propria buona volontà. La truppa giallonera torna così a casa senza punti: domenica prossima alle Rotte arriva la ViPo Trento.

Il tabellino

RETE: 11’ st Wachtler
BRIXEN: Lazzaro, Demetz, Angerer, Senoner, Kerschbaumer, Karbon, Larcher (1’ st Wachtler), Nagler (18’ st Sokola), Consalvo, Truzzi, Sanna (31‘ st Grassl). All. Forer
COMANO TERME FIAVÉ: Singh, Raveane (23’ st Hmaidouch), Giovannini, Benamati (7’ st Caliari), Fusari, Fruner, Carli, Sottovia, Malfer (7’ st Poletti), Ajdarovski, Dalponte (18’ st Nicolussi). All. Celia
ARBITRO: Di Paolo di Merano (Ali e Pisani di Bolzano)
NOTE: ammonito Consalvo (B)

IL QUADRO COMPLETO DELLA 3ª GIORNATA DI ECCELLENZA

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,453 sec.

Cerca nelle news

Eccellenza