Eccellenza

Nella prima di Coppa una sfortunata autorete condanna i termali

Le squadre schierate prima del match
Le squadre schierate prima del match

La prestazione c'è, il risultato no: la prima partita ufficiale del Comano Terme Fiavé 2021/22 coincide con una sconfitta di misura, ma per mister Luca Celia non mancano comunque le positive indicazioni in vista del campionato. A portarsi a casa i tre punti è quindi il Lavis, con i gialloneri ora obbligati a battere il Mori Santo Stefano nella seconda gara del Triangolare A di Coppa Italia per sperare di passare il turno come miglior seconda.

Al "Mario Lona" i termali si presentano con una formazione particolarmente giovane, ma nonostante tutto si dimostrano molto intraprendenti al cospetto di una delle big dell'Eccellenza. A farsi vedere sono soprattutto Fusari e Dalponte, che mancano di poco l'appuntamento col gol. A sbloccare il risultato al 37' è però il Lavis grazie a Gretter, che in occasione di un corner stacca più in alto di tutti battendo Singh. La reazione giudicariese è puntuale: prima Dalponte brucia tutti non trovando però assistenza dai compagni, poi al 44' Mattia Poletti trova il varco giusto per incornare in rete il pareggio.

La ripresa è sfortunata per i colori gialloneri: al 15', infatti, Fusari nell'anticipare tutti su un traversone di Paoli finisce per mettere la sfera nella propria porta. Il Comano Fiavé costruisce poi diverse azioni cercando il pareggio, ma la difesa di casa è sempre attenta. Nel finale ci vuole poi un maiuscolo Gurlove Singh per evitare il 3-1: il numero 1 termale para il rigore procurato da Sissoko e calciato da Trevisan, evitando un passivo che sarebbe stato a dir poco immeritato.

Il tabellino

Lavis - Comano Terme Fiavé 2-1
RETI: 37’ pt Gretter (L), 44’ pt Poletti (CF), 15’ st aut. Fusari (CF)
LAVIS: Di Meo, Paoli, Vitti, Gretter, Bellunato, Mici, Trevisan, Dsiri (1’ pt Telch), Diagne, Sissoko (28’ st Hosni), Mallemace. All. Agostini
COMANO TERME FIAVÉ: Singh, Carli (22’ st Fruner), Festini Cappello, Alouani, Fusari, Raveane, Poletti, Pasini, Malfer, Gjoni K. (1’ st Hmaidouch), Dalponte (35’ st Gjoni C.). All. Celia
ARBITRO: Ismail di Rovereto (Rusu e D’Alterio di Trento)
NOTE: ammonito Di Meo (L); al 49’ st Singh (CF) para un rigore a Trevisan (L)

La classifica del Triangolare A

Lavis 3, Mori Santo Stefano e Comano Terme Fiavé 0

Le prossime partite

Comano Terme Fiavé - Mori Santo Stefano (mercoledì 8 settembre)
Mori Santo Stefano - Lavis (mercoledì 6 ottobre)

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,438 sec.

Cerca nelle news

Eccellenza