Eccellenza

Domenica nera per i termali, il Lana passa alle Rotte

Quando ad una situazione già precaria si assommano episodi sfavorevoli, nel calcio è difficile far risultato. Ecco perché la domenica nera del Comano Fiavé è sì imputabile a diversi errori e a qualche assenza di troppo, ma soprattutto a tanti momenti in cui la buona sorte si è dimenticata dei colori gialloneri. Alle Rotte passa il Lana con un 3 a 0 troppo pesante, ma i ragazzi di Luca Celia non possono che guardare avanti, ben sapendo che hanno tutte le carte in regola per rialzare la testa, nonostante i tantissimi giovani lanciati in campo ogni domenica dal tecnico termale in un impegnativa categoria come l'Eccellenza.

L'inizio del match delle Rotte vede gli altoatesini capaci di far valere le proprie doti fisiche, ma la prima vera occasione è per i giudicariesi: Orsini si trova a tu per tu con Tenderini, che però gli chiude lo specchio della porta al momento della battuta a rete. I gialloneri ci provano ancora, ma al 28' la partita prende una brutta piega: il direttore di gara sanziona con un fiscalissimo secondo cartellino giallo un fallo di Andrea Colavero, poi sulla successiva punizione Auer incorna in modo preciso portando in vantaggio gli ospiti. Al 36' un rimpallo in area ospite non favorisce i termali, con la deviazione di Litterini che termina a lato, poi un altro episodio condanna i padroni di casa: in piena area Poletti interviene in scivolata su Nicoletti, per l'arbitro è rigore e dal dischetto lo stesso numero 22 altoatesino mette in rete scavalcando capitan Lorenzi.

Piove sul bagnato in casa Comano Fiavé, tanto che al 9' della ripresa deve alzare bandiera bianca Bosetti, fermato da un risentimento con la speranza che per la punta del Banale le cose non siano troppo gravi. Al 15' Fusari ci prova dalla distanza (alto), ma un minuto dopo Daniel Gasser chiude la questione approfittando di un errore a metà campo dei gialloneri, penetrando in area e mettendo in rete sul primo palo. Nel finale vanno al tiro Orsini (impreciso il piattone da ottima posizione) e il neoentrato Perri (conclusione respinta), ma il punteggio non cambia più: ora bisogna guardare avanti, ai prossimi importantissimi impegni, a cominciare dalla trasferta sul campo del San Paolo.

Il tabellino

Comano Terme Fiavé - Lana 0-3
RETI: 29' pt Auer (L), 42' pt rig. Nicoletti (L), 15' st Gasser D. (L)
COMANO TERME FIAVÉ: Lorenzi, Fruner, Colavero, Fusari (46' st Hmaidouch H.), Litterini, Raveane, Poletti (38' st Perri), Sottovia, Bosetti (9' st Dalponte), Orsini (35' st Zambanini), Carli. All. Celia
LANA: Tenderini, De Biasi, Sorrentino, Auer, Saffioti, Nicoletti, Gasser D. (37' st Brugger Le.), Filippin, Brugger Lo. (21' st Gasser M.), Zuech (14' st Basile, 28' st Schwiembacher), Hofer (17' st Mairhofer). All. Forer
ARBITRO: Vincenzi di Bologna (Salerno di Bolzano e Nikolic di Merano)
NOTE: espulso al 28' pt Colavero (CF) per doppia ammonizione; ammoniti Poletti, Lorenzi, Celia (CF), Zuech, De Biasi (L)

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,141 sec.

Cerca nelle news

La prima squadra