z COMANO TERME FIAVÉ - Un pareggio nella seconda giornata di campionato
Dalla società
dom 8 set 2019
Un pareggio nella seconda giornata di campionato

US Lavis ASD sfida sul campo di casa l'ASD Comano Terme Fiavè in questa seconda giornata di campionato.

Una partita tutta in salita, come d'altronde già previsto da Mister Floriani, consapevole dell'alto livello e degli obiettivi di tutto rispetto del Lavis per il campionato in corso.

Inizio sotto la pioggia con i gialloneri sottotono nel primo tempo. US Lavis ASD fin dalle prime fasi del gioco ha imposto il proprio dominio con un primo gol firmato Dalla Valle su assist dell'ex giallonero Donati che poco dopo è costretto ad abbandonare per infortunio. I gialloneri non si arrendono e nonostante il gioco pressante dei padroni di casa e dopo alcune occasioni perse, è Poletti a segnare la rete del pareggio. US Lavis ASD non da segni di cedimento e quando ormai il primo tempo sembra essere concluso ma, in superiorità numerica, ecco che Bosetti infila un secondo gol: si entra negli spogliatoi con un parziale inaspettato di 1-2 per i gialloneri.

Inizia il secondo tempo, la pioggia se ne è andata, così come il gioco incerto del Comano: i gialloneri appaiono fin da subito agguerriti e pronti a difendere il risultato. Un secondo tempo che nulla ha a che vedere con il primo: ASD Comano Terme Fiavè mantiene un ritmo elevato con un gioco aggressivo fino all'espulsione di Bosetti. Torna quindi l'equilibrio numerico e Lavis sembra non voler lasciare molti margini di manovra e vuole raggiungere a tutti i costi il pareggio. L'entusiasmo dei gialloneri si spegne con l'espulsione di Bosetti e Litterini che riporta il Lavis in vantaggio numerico. Ed ecco che Dalla Valle infila il gol del pareggio, seconda rete per lui in questa giornata. Il nervosismo cresce e nella tensione anche Forcinella viene espulso e deve lasciare il campo.

La partita si chiude 2-2, obiettivamente il risultato più corretto che premia i meriti di entrambe le squadre. Nonostante il rammarico per non essere riusciti a difendere il punteggio del primo tempo, resta la consapevolezza di aver saputo sostenere il ritmo del Lavis che esce certamente sorpreso da questo pareggio, in una partita le cui previsioni erano di tutt'altro tenore.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,172 sec.
Cerca nelle news

Inserire almeno 4 caratteri