Juniores
mer 27 nov 2013
La juniores di Salizzoni espugna la "Mala" di Nago

Era dalla prima partita fuori casa a Limone datata 14 settembre che la juniores del Comano Fiavé non faceva bottino pieno lontano dalle mura amiche. Tre punti d’oro quelli trovati sabato dai ragazzi di Luciano Salizzoni alla Mala di Nago, su un campo ridotto ad un pantano. Punti indispensabili quindi per rimanere aggrappati alle prime posizioni della classifica in una giornata comunque segnata dal maltempo che ha visto giocati solamente due incontri.

I gialloneri del Comano Fiavè, anche se abituati bene sul sintetico di casa, non si sono lasciati intimorire dalle condizioni pessime del rettangolo di gioco e sono partiti subito all’attacco, cercando di impostare il gioco con palla a terra. Più volte le azioni costruite dalla compagine termale hanno portato Rigotti e compagni in area avversaria, ma prima i difensori locali e poi il terreno scivoloso hanno reso vani i tentativi per passare in vantaggio. Pure capitan Daniel Iori ci ha provato più volte dalla distanza senza trovar fortuna, ma al 45’ quando le squadre attendevano il fischio dell’arbitro per rientrare negli spogliatoi è ancora “bomber” Daniel Iori a provarci e stavolta a colpire: giocata in anticipo a centrocampo, controllo e tiro radente da 40 metri, l’impatto della palla sul terreno inganna Sommadossi ed è l’1 a 0 per gli ospiti.

Il secondo tempo però parte subito male per i termali. Nonostante la carica per il vantaggio ottenuto è la squadra di casa che pesca il jolly già dopo soli 2’ con una bella punizione di Baroni che calcia direttamente in porta dalla distanza una palla a scendere sotto la traversa là dove Trentini non ci può arrivare. Le squadre combattono a viso aperto, il campo è sempre più pesante per la pioggia insistente, ed è ancora il Nago Torbole a rendersi pericoloso su contropiede con un Comano Fiavè troppo sbilanciato in avanti alla ricerca del nuovo vantaggio. Al 68’ infatti su ribaltamento di fronte è Diop che castiga Trentini dopo che Zanella da solo contro quattro attaccanti avversari scivola in area concedendo vita facile agli avanti gardesani. I gialloneri non ci stanno e un po’ alla volta si risollevano prendendo in mano le redini del gioco. Al 70’ Rigotti semina panico in area avversaria, viene steso al momento di calciare e l’arbitro Giannone concede giustamente il calcio di rigore. Dal dischetto Zanoni colpisce la traversa, la palla ritorna in campo dove Daniel Iori è il più lesto a colpire e di testa raddoppiando. Da questo momento in poi non c’è più partita per i padroni di casa, il Comano Fiavè continua a spingere con ordine ed efficacia alla ricerca della vittoria. Il nuovo vantaggio arriva infatti all’80’ quando Gianluca Rossi conclude con un gran tiro dal limite nel sette dopo una bella incursione sulla destra di Federico Bosetti. Nei minuti di recupero è poi Andrea Scolaro (neoarrivo classe ’94 al suo debutto) che chiude i conti con un tocco sotto misura su assist dell’indomabile Rigotti, coronando così il successo giallonero.

Per la juniores giallonera, quindi, una bella prova di carattere dopo quella di sette giorni fa in casa contro la Ledrense. Pur rischiando oltremodo contro il fanalino di coda Nago Torbole e subendo addirittura due reti nella prima parte della ripresa, i ragazzi di mister Luciano Salizzoni hanno poi reagito bene nel finale mostrando la giusta cattiveria agonistica e determinazione, recuperando lo svantaggio e mettendo poi alle corde la squadra di casa con un gioco efficace seppur su un campo impossibile.  Ora per l’ultima partita del girone d’andata di sabato 30 novembre alle ore 17 sarà ospite al campo delle Rotte la compagine roveretana del San Rocco. Nonostante le numerose assenze (per sabato in casa giallonera si contano ben 10 indisponibili!) e la necessità di completare la rosa juniores con qualche allievo (il campionato di categoria si è fermato per la pausa invernale) l’obiettivo principale rimane quello di mantenere la concentrazione e di dare il massimo per concludere nel migliore dei modi un girone d’andata che sicuramente si può già definire positivo.

Il tabellino
RETI: 45’ pt e 25’ st Iori Daniel (CTF), 2’ st Baroni (NT), 23’ st Diop (NT), 35’ st Rossi Gianluca (CTF), 47’ st Scolaro (CTF)
NAGO TORBOLE: Sommadossi, Brighenti, Stefenelli, Baroni, Rosà, Diop, Ahanchaou, Stasi, Prodan, Rigotti, Tonelli. All. Maino
COMANO TERME FIAVÉ:  Trentini, Iori D., Donini, Bosetti Federico, Caliari M., Zanella Gadriele (23' st Fusari), Leonardi (3’ st Scolaro), Zanoni, Rossi Gianluca, Rigotti, Bosetti Fabiano (15' st Iori Loris). All. Luciano Salizzoni
ARBITRO: Giannone (sezione Arco-Riva)
NOTE: ammoniti Brighenti, Rosà, Diop (NT), Iori Daniel e Caliari M. (CTF)

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,719 sec.
Cerca nelle news

Inserire almeno 4 caratteri