Eccellenza
dom 12 nov 2017
Cinquina virtussina, Comano Fiavé travolto al "Righi"

Matteo Litterini, il migliore dei gialloneri a Bolzano
Matteo Litterini, il migliore dei gialloneri a Bolzano

Domenica da dimenticare per il Comano Fiavé: la capolista Virtus Bolzano si conferma di un altro pianeta e, dopo una mezz'ora tutto sommato equilibrata, ingrana la quinta rifilando ai gialloneri un pesante 5 a 0. I termali rimangono così a quota 14 punti in classifica, poco sopra la zona più calda dell'Eccellenza.

Sul sintetico del "Righi" i ragazzi di Luca Celia inizialmente riescono a rintuzzare le avanzate biancorossoverdi. Al 5' sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Cremonini, la palla spiove nell’area giallonera, dove Elis Kaptina fa partire una botta murata dal muro difensivo dei trentini. All'8' rispondono gli ospiti con la punizione battuta dai venti metri da Burlon che si perde sul fondo. Al 14' bella triangolazione Al Salih-Cremonini, viene servito Koni che detta ancora per Al Salih il cui fendente finisce di poco a lato. Il tempo scorre senza emozioni particolari: è la Virtus Bolzano a dettare il gioco, ma Litterini e soci sono bravi nel chiudere i vari spazi. Al 32' botta di Federico Lorenzi che finisce alta sopra la traversa. La Virtus Bolzano passa in vantaggio al 35' con Koni: l’attaccante parte dalla trequarti, si accentra e nell'uno contro uno con capitan Thomas Lorenzi, lo fredda con un rasoterra sul primo palo. Al 40' raddoppio dei locali grazie alla gran botta dal limite dell’area esplosa da Timpone con la palla che si insacca, nonostante l'estremo tentativo del portiere fiavetano.

La ripresa si apre con la triangolazione al 2' tra Kicaj ed Elis Kaptina, l’esterno offre la palla per la conclusione di Cremonini che si perde a lato. All'11' la palla viaggia sull’asse Kicaj-Cremonini, cross di quest’ultimo per Elis Kaptina colpo di testa che finisce sul fondo. Al 14' perentorio affondo di Koni: l’attaccante mette in mezzo per il colpo di testa di Elis Kaptina che questa volta non sbaglia e centra la terza rete biancorossoverde. La Virtus Bolzano mantiene il piede sempre pigiato sull’acceleratore costringendo il Comano Fiavé a mantenere un atteggiamento decisamente difensivo, anche se Burlon sfiora il gol della bandiera. Al 16' Kicaj offre l’opportunità del tiro a Elis Kaptina la cui conclusione finisce sul corpo del portiere. Al 22' ci prova Arnaldo Kaptina con una gran botta che finisce distante dallo specchio. Al 26' arriva il poker: Kicaj si fa spazio nella difesa avversaria, il suggerimento è per Cremonini che non ha difficoltà ad insaccare. Al 42' quinto gol bolzanino: lo segna Marini con un gran tiro di sinistro.

Il tabellino



Virtus Bolzano - Comano Terme Fiavé 5-0
RETI: 35' pt Koni (VB), 40' pt Timpone (VB), 14' st Kaptina E. (VB), 26' st Cremonini (VB), 42' st Marini (VB)
VIRTUS BOLZANO: Tenderini, Kicaj (40' st Gencarelli), Al Salih (1' st Davi), Kaptina A., Kiem, Rizzon, Kaptina E. (30' st Debiasi), Bounou (30' st Marini), Koni, Cremonini, Timpone (1' st Majdi). All. Sebastiani
COMANO TERME FIAVÉ: Lorenzi T., Fusari, Ciurletti, Caliari (44' st Hmaidouch), Lorenzi F., Litterini, Poletti, Serafini (25' st Rocca), Burlon, Bosetti (30' st Gjoni), Nicolini (36' st Gjoni). All. Celia
ARBITRO: Moser S. di Trento (Alberti e Scifo A. di Trento)

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,438 sec.
Cerca nelle news

Inserire almeno 4 caratteri

La prima squadra
Eccellenza: Girone regionale
SquadraPGVNP
Virtus Bolzano78302532
San Giorgio63301965
San Paolo513016311
Comano Terme Fiavé473014511
Calciochiese453013611
Arco 1895433011109
Brixen433013413
Lavis413011811
Termeno403012414
Anaune Valle di Non373010713
San Martino363081210
Maia Alta313071013
Naturno30307914
Bozner29307815
Benacense28307716
Valle Aurina24306618